I migliori scenari da foto ricordo

Di Chiara Maggiore

I MIGLIORI SCENARI DA FOTORICORDO
Per molti viaggiatori e viandanti fotografare è una delle parti più interessanti del viaggio.
Quante volte dopo un viaggio siamo ritornati a casa con centinai di foto di cui poi abbiamo scartato almeno la metà? Il segreto per avere delle “poche ma buone” foto è trovare uno scenario davvero particolare e suggestivo, che in un scatto soltanto vi possa regalare la foto ricordo migliore del viaggio.
Ecco qui dieci luoghi da scovare e fotografare se state viaggiando per l’Europa: preparatevi ad arricchire la vostra collezione di fotografie di viaggio!
1- Cliff of Moher, Irlanda

Le famose scogliere di Moher della verde terra irlandese si stagliano sull’oceano atlantico per 120 metri, imponenti e possenti colossi di pietra. Se soffrite di vertigini, non vi conviene guardare giù: la vista vi toglierà violentemente il respiro, facendovi ritrarre immediatamente. Aldilà degli scogli, si svela infatti la vastità dell’oceano.
La bellezza selvaggia delle scogliere di Moher che cadono a picco sulle onde dell’oceano, vi faranno rendere conto di come possa essere mozzafiato e straordinaria la bellezza della natura.
2- Parc Guell, Barcellona

Barcellona spicca tra tutte le città della Spagna per i particolarissimi edifici ideati dal geniale architetto Antoni Guadi’, quali la Sagrada Familia, la Pedrera, Casa Milà e il caratteristico Parc Guell (https://www.parkguell.cat/en/) . Quest’ultimo, trovandosi sulla cima della collina, offre una delle viste più suggestive della città. Entrando al parco, la vista dalla terrazza decorata con i caratteristici mosaici colorati, è già mozzafiato. Con un po’ più di pazienza, arrampicatevi fino al punto più alto del parco, riconoscibile da una croce di pietra costruita sulla rocca.

Da lì godetevi lo spettacolo della città e dei giardini del parco, magari sorseggiando una bibita fresca o una birra, sotto il sole caldo di Barcellona.

3 Mirador de San Nicolàs- Granada


Granada è una delle città più magiche della Spagna, ricca di storia e famosa per la tradizionale cultura flamenca. Costruita alle pendici della Sierra Nevada, Granada è il cuore pulsante dell’Andalusia, la regione più a sud della Spagna, con un’atmosfera arabeggiante che vi travolgerà al ritmo di musica. Il magnifico e mitico palazzo-fortezza, Alhambra, espressione massima dell’influenza araba, si erge imponente su una collina diventando visibile da ogni angolo della città ( https://www.alhambradegranada.org/en/).
Se volete godere della vista dell’Alhambra e delle case granadine dai tetti rossi, allora dovete arrivare fino alla cima dell’Albaicin, nello storico quartiere arabo della città. Troverete infatti il mirador di San Nicolàs, un piazzale con delle panchine, sempre pieno di gente seduta a sorseggiare birra, musicisti e artisti di strada. Perfetto d’estate al tramonto, per una atmosfera tutta gypsy e romantica allo stesso tempo.

4- Mirodouro da Graça – Lisbona


Una delle città d’ Europa con più punti panoramici è sicuramente Lisbona. Costruita su sette colli, le vie e le stradine caratteristiche della città vanno su e giù per le colline, come delle montagne russe con pendenze a volte molto ripide: ma non c’è nulla da temere, la vivacità e lo spirito allegro della città allievano la fatica!
Perdetevi allora per le coloratissime stradine e viuzze dei quartieri dell’Alfama o del Bairro Alto e andate a caccia dei tantissimi miradouros, ossia i belvedere, angoli da cui fotografare la città dall’alto. Uno dei più suggestivi e’ il Mirodouro da Graça, dalla cui terrazza si ha la magnifica vista del fiume e del Ponte 25 aprile, godibile al meglio se seduti a uno dei tavolini del chiosco, specialmente in una giornata di sole. Da non perdere la vista sulla città dal Castello di São Jorge o di Nossa Senhora do Monte.

5 Lago di Bled- Slovenia


Uno scenario da favola che vi lascerà a bocca aperta è il lago di Bled, piccola cittadina slovena ai piedi delle Alpi Giulie. Lasciatevi affascinare dai colori del lago che si trova incastonato tra i boschi e le montagne, creando un paesaggio idilliaco. Ideale da visitare durante l’estate quando il lago si popola di bagnanti, ma anche di inverno quando la neve ricopre le cime delle montagne. Il punto più suggestivo da fotografare è l’isoletta in mezzo al lago, sulla quale si erge la chiesa di San Martino. La foto ricordo dell’anno è garantita!

6- Arthur’s Seat- Edimburgo

Edimburgo è una città dalla bellezza antica e leggendaria, la cui architettura si ritrova perfettamente integrata con spazi verdi e ampi parchi.
Costruita su sette colli, è possibile ammirare la città dall’alto di diversi punti panoramici, tra i quali il più alto è l’ Arthur’s Seat, seguito da Calton Hill e poi sicuramente Castle Rock (https:// www.edinburghcastle.gov.uk/), sede del castello storico, visibile da qualsasi punto della citta’, come la Tour Effeil a Parigi. Una volta giunti sulla cima dell’Arthur Seat, la vista della città è indimenticabile, nonostante il cielo possa essere grigio e nuvoloso.

Da non perdere una passeggiata nella natura, per il verdissimo Holyrood Park, situato alle pendici della collina.

7- Piazzale Michelangelo- Firenze


Firenze è una delle città più amate e invidiate all’estero.Qualsiasi stagione dell’anno è perfetta per visitare la città, sebbene la primavera aggiunge quel tocco in più al paesaggio collinare e alla compagna toscana, che si colore di verde e giallo.
Dopo aver passeggiato per le vie del centro, passando per piazza della Signoria e aver visitato la cattedrale di Santa Maria del Fiore, le basiliche di Santa Croce e Santa Maria Novella (e tante altre bellezze architettoniche), il tramonto è il momento perfetto per una sosta a piazzale Michelangelo.

La piazza si innalza su un colle non poco distante dal centro storico e offre una magnifica vista di Firenze attraversata dal fiume Arno.
Imperdibile per fotografi e amanti dell’arte.

8- Castello di Heidelberg- Germania

Per una foto ricordo in un altro scenario fiabesco, il castello di Heidelberg (www.schloss-heidelberg.de) è una delle location perfette. Il castello di Heidelberg, uno dei più famosi della Germania, e’situato nella città di Heidelberg, nella regione Baden-Württembergerg e si erge su una collina verde boschiva, dominando l’intera zona attorno.Arrivati in cima all’enorme castello in pietra, vi ritroverete di fronte la vista degli edifici in pietra e del fiume Neckar, che attraversa la città. Da non perdere la visita all’interno del castello e del parco che lo circonda, in particolare del giardino Hortus Palatinus.

9- La scala dei Turchi- Sicilia


Forse uno degli scenari più incredibili e peculiari della Sicilia, La Scala dei Turchi, è una scogliera di roccia bianchissima a ridosso del mare blu intenso. Si erge elegantemente con le sue forme sinuose nella zona di Agrigento tra Realmonte e Ponte Empedocle e prende il suo nome dalle invasioni dei “pirati turchi” (popoli proveniente dall’Arabia), che potevano facilmente avere accesso all’isola scalando la scogliera. Diventata dal 2007 patrimonio dell’Unesco, la Scala dei turchi è un luogo assolutamente unico nel suo genere, ideale per una salita avventurosa o per una giornata in spiaggia sotto il sole.  Il suo colore caratteristico bianco conferisce al paesaggio un aspetto quasi lunare e brilla sotto il sole siciliano, contrastando l’azzurro dello splendido mare agrigentino.
Imperdibile per gli amanti del mare e del sole cocente dell’estate.

10- Toledo- Madrid


Se vi trovate nei pressi della capitale spagnola e volete visitare i dintorni, allora non lasciatevi scappare Toledo, a circa un’ora di distanza da Madrid.
Toledo è un piccolo gioiello medievale che offre numerosi luoghi di interesse e monumenti come l’imponente cattedrale gotica, la Catedral Primada de Santa María de Toledo.
Costruita sulla cima di una collina, Toledo presenta diversi punti panoramici da cui ammirare il paesaggio dall’alto delle mura di recinzione. Il modo migliore per catturare la bellezza imponente della città è fermarsi lungo la strada prima di giungere in cima al centro storico, così da avere una foto da un punto di vista unico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *